SPEDIZIONE GRATUITA IN TUTTA ITALIA

SPEDIZIONE GRATUITA IN TUTTA ITALIA

Seaspin pagina 1 di 2

Acquista adesso

SEASPIN MURIGU 25

€ 11.90

Seaspin

Murigu in sardo significa trambusto, fermento, proprio quello che succede durante una frenetica attività alimentare in mare, quella che i pescatori definiscono mangianza, ed è proprio alla pesca sulle mangianze che è dedicato il Murigu di Seaspin. Il corpo metallico di un metal jig è stato inglobato in un involucro di plastica, alla ricerca di un calibrato rapporto fra peso e volume e di una forma del corpo che consentisse anche a questa tipologia di esca di avere dei movimenti propri. La grande lanciabilità lo rende idoneo per rimanere distanti dalle mangianze e non disturbare l’attività predatoria, e grazie al suo affondamento rallentato, alla posizione del baricentro ed alla forma del corpo si può sfruttare in modi diversi rispetto ad un jig tradizionale. Se recuperato lentamente si muove in modo lineare come un pesciolino tranquillo, se si accelera ma si mantiene il recupero costante prende un leggero scodinzolio che imita un pesce in attività, se recuperato velocemente sale in superficie simulando una preda che cerca di fuggire dal predatore, mentre se lasciato inerme il suo assetto in caduta è praticamente orizzontale e con un leggerissimo rollio, ad imitazione dei pesciolini che sono stati feriti o uccisi durante gli attacchi dei predatori. Il Murigu nasce quindi come esca versatile per l’uso su pesci che attaccano in branco come palamite, tombarelli, alletterati, lampughe e quant’altro: le colorazioni sono state selezionate per disporre di una grande varietà di scelta, dai diversi pesci foraggio ai colori di fantasia, ed in tutti i modelli la plastica che ricopre la parte metallica colorata dona all’esca in acqua un alone lucente che imita i pesciolini vivi. Azione: Nessun recupero: caduta lenta, lieve rollio sull’asse ed assetto orizzontale Recupero lento: movimento lineare Recupero regolare: scodinzola Recupero veloce: scodinzola stretto fino a salire in superficie

Acquista adesso

SEASPIN BUGINU 105 BIU

Non disponibile

Seaspin

I fattori principali che caratterizzano il modello sono due: il tipo di snodatura e la paletta a ventaglio. La decisione progettuale di ridurre la parte snodata solo al terzo posteriore dello scafo ha un duplice fine: realizzare un nuoto molto più naturale e non “serpentiforme” come le tipiche swim bait e ridurre al minimo l’attrito con l’aria durante la fase di lancio superando in questo modo il caratteristico difetto degli snodati che consiste nell’ avere una gittata normalmente ridotta. La paletta a ventaglio, che caratterizza la serie buginu da probabilmente il suo meglio nella serie bìu (nella lingua sarda significa “vivo”) poiché garantisce un movimento stretto ed estremamente naturale con una componente di rollio veramente molto ridotta. La paletta in questo modello è stata volutamente sottodimensionata per accentuare ulteriormente la naturalità del nuoto e per permettere la più ampia personalizzazione. Anche se il tipo di artificiale è rivolto principalmente alla spigola, il Buginu 105 bìu può essere utilizzato con grande successo anche in fresh water. Azione: Recupero lento: light wobbling Recupero regolare: wobbling & light rolling Recupero veloce: Wide wobbling & rolling Recupero “jerk”: Per stimolare l’aggressività dei pesci si consiglia di dare delle forti accelerazioni con la canna in sequenza singola o multipla, così da costringere l’artificiale a fare delle ampie sbandate. Intervallare le jerkate con pause e/o un recupero variabile. Tipo: slow sinking jointed minnow, long casting Ancorette: super-sharp, corrosion resistant salt water treble hooks 2X, n°2

Acquista adesso

SEASPIN MOMMOTTI 180 SS

€ 17.90

Seaspin

Il Mommotti 180 SS è un jerk marino che in pochissimo tempo ha riscosso un grandissimo consenso da parte dei pescatori europei. E' stato progettato per garantire lanci lunghi nelle condizioni meteo marine più difficili e flash continui durante le jerkate. Un artificiale fondamentale per il Mediterraneo. Abbiamo volutamente cercato un rapporto peso-volume che ci garantisse da una parte la gittata necessaria e dall’altra una raffinata leggerezza nel nuoto, sia nel recupero lineare che nelle jerkate, che lo rende particolarmente stabile anche in presenza di correnti laterali e letali anche nei confronti di predatori apatici. La scelta dell’armatura passante poi ha costretto ad una particolare impegno progettuale nella distribuzione interna dei pesi in tungsteno con una attenzione costante alla perfezione dell’azione di nuoto. Indicato per tutti i predatori come spigole, pesci serra, barracuda, lecce, lampughe, occhiate, ricciole e tonnetti. Per il Mommotti 180 SS l'attenzione dei progettisti si è focalizzata su quattro punti distinti: il posizionamento dei pesi interni per aumentare ancora di più la già lunga gittata dell'artificiale in fase di lancio, il leggero inspessimento della paletta come ulteriore tutela per le rotture accidentali, un ispessimento dei setti di contenimento dei pesi mobili interni e l'utilizzo della ancorette rinforzate Seaspin Très T3X. Caratteristica dell'artificiale in caduta è un leggero rollio che risulta essere particolarmente attirante nei confronti di spigole e barracuda. Le ricerche hanno portato a realizzare una leggera curvatura ventrale dell’artificiale che conferisce una maggiore instabilità nel nuoto ed è risultata particolarmente adescante nei confronti dei predatori. Azione: Recupero lento: rolling Recupero regolare: wobbling & rolling Recupero veloce: ampio wobbling Recupero “jerk”: Per stimolare l’aggressività dei pesci si consiglia di dare delle forti accelerazioni con la canna in sequenza singola o multipla, così da costringere l’artificiale a fare delle ampie sbandate. Intervallare le jerkate con pause e/o un recupero variabile. Tipo: silent slow sinking jerking minnow, long casting Ancorette: Seaspin Trèe T3X

Acquista adesso

SEASPIN MOMMOTTI 140 SS

€ 16.50

Seaspin

Il Mommotti 140 è un jerk marino che in pochissimo tempo ha riscosso un grandissimo consenso da parte dei pescatori europei.E' stato progettato per garantire lanci lunghi nelle condizioni meteo marine più difficili e flash continui durante le jerkate. Un artificiale fondamentale per il Mediterraneo. Abbiamo volutamente cercato un rapporto peso-volume che ci garantisse da una parte la gittata necessaria e dall’altra una raffinata leggerezza nel nuoto, sia nel recupero lineare che nelle jerkate, che lo rende particolarmente stabile anche in presenza di correnti laterali e letali anche nei confronti di predatori apatici. La scelta dell’armatura passante poi ha costretto ad una particolare impegno progettuale nella distribuzione interna dei pesi in tungsteno con una attenzione costante alla perfezione dell’azione di nuoto. Indicato per tutti i predatori come spigole, pesci serra, barracuda, lecce, lampughe, occhiate, ricciole e tonnetti. Le ricerche hanno portato a realizzare una leggera curvatura ventrale dell’artificiale che conferisce una maggiore instabilità nel nuoto ed è risultata particolarmente adescante nei confronti dei predatori. Azione: Recupero lento: rolling Recupero regolare: wobbling & rolling Recupero veloce: ampio wobbling Recupero “jerk”: Per stimolare l’aggressività dei pesci si consiglia di dare delle forti accelerazioni con la canna in sequenza singola o multipla, così da costringere l’artificiale a fare delle ampie sbandate. Intervallare le jerkate con pause e/o un recupero variabile. Tipo: silent slow-sinking jerking minnow, long casting

Acquista adesso

SEASPIN STRIA 95

Non disponibile

Seaspin

Lo Stria 95 è un minnow affondante molto innovativo. Nonostante la paletta pronunciata non si tratta di un countdown, ovvero un artificiale capace di scendere molto e di essere utilizzato da posizioni particolarmente alte: in realtà la sua fascia d'azione va da circa un metro a pochi centimetri sotto la sua superficie a seconda di come viene utilizzato. La paletta ha lo scopo di tenere bene le correnti, anche forti, qualità che lo rende perfetto per resistere in mezzo alle schiumate più difficili e alla potenza del flusso delle foci. La sua particolarità che lo distingue da tutti gli altri minnows in commercio è il movimento, infatti la forma con la "fronte alta" e i fianchi stretti lo costringono a un rolling estremamente accentuato, accompagnato da un wobbling stretto e regolare. Questo wobbling di 180° e la conseguente, forte vibrazione sono un qualcosa a cui i pesci, sempre più "esperti" in artificiali, non sono certo abituati. La forma è il movimento oltretutto sono artefici di un'attrattività visiva non indifferente: il luccichio dell'artificiale è un asso in più: impossibile non notarlo anche in mezzo alle schiumate più fitte! Tutte le qualità descritte lo rendono innanzitutto un ottimo artificiale da spigola, ma nei test ha dimostrato di essere polivalente: dal dentice, a barracuda e serra, e a sorpresa si è dimostrato vincente anche con tunnidi come alletterati e palamite.Recupero lento: wide rolling & light wobbling Recupero regolare: wide rolling & wobbling Recupero veloce: wide rolling & wobbling Recupero "jerk": Per stimolare l'aggressività dei pesci si consiglia di dare delle forti accelerazioni con la canna in sequenza singola o multipla, così da costringere l'artificiale a fare delle ampie sbandate. Intervallare le jerkate con pause e/o un recupero variabile. Recupero lento: wide rolling & light wobbling Recupero regolare: wide rolling & wobbling Recupero veloce: wide rolling & wobbling Recupero "jerk": Per stimolare l'aggressività dei pesci si consiglia di dare delle forti accelerazioni con la canna in sequenza singola o multipla, così da costringere l'artificiale a fare delle ampie sbandate. Intervallare le jerkate con pause e/o un recupero variabile.

Acquista adesso

SEASPIN JACK

€ 6.25

Seaspin

Le Jack sono le nuove clip costruite appositamente per utilizzi gravosi e non con altissime capacità di carico e minima deformazione sotto trazione. Progettate in tre taglie diverse: 20 lbs, 35 lbs e 70 lbs. La caratteristica principale di questa clip è quella di essere l’unica ad avere la forma a “pera” o “goccia” con un passaggio unico del filo di metallo nell’anello degli artificiali. Ci sono altre clip con una forma assimilabile a questa ma nel punto di applicazione il filo è doppiato. La cuspide della clip ha un angolo e un raggio ridotto in modo da vincolare il nodo del terminale in quella posizione opponendosi allo scivolamento verso le parti terminali, cosa che potrebbe causare lo sgancio del complesso clip-artificiale dal leader. L’appendice di “inserimento” ha un’angolazione molto più pronunciata di quelle esistenti sul mercato, vicina all’angolo retto, questo consente una maggior facilità e versatilità di montaggio nonostante lo spazio esiguo. La clip è realizzata in una lega d’acciaio AISI 316-Ti (al titanio), questo permette di aver una assoluta inalterabilità agli agenti esterni come la salsedine e allo sfregamento su superfici abrasive tipo pietre e sabbia , oltre ad evitare il difetto classico delle clips esistenti sul mercato che per raggiungere il carico desiderato utilizzano acciai armonici molto più duri ma che sotto sforzo eccessivo si possono spezzare. Il concetto di funzionamento (oggetto di copyright) è lo stesso di una molla a pressione, infatti il capo di inserimento punta con una determinata forza e angolazione contro il filo sottostante, creando una pressione costante che tende a spingere l’anello dell’artificiale verso la sua zona di stazionamento; questo principio è valutabile dal “clik” che si sente durante l’aggancio dell’artificiale e serve a ridurre al minimo le possibilità di sgancio accidentale. La produzione viene fatta con macchinari a controllo numerico di altissima precisione e affidabilità, con un controllo finale qualitativo pezzo per pezzo. La forma e la sovrapposizione delle parti è stata studiata al computer per avere la massima idrodinamicità possibile, compatibilmente con le esigenze tecniche, in modo da influenzare il meno possibile il nuoto di minnow con paletta. A parità di carico e resistenza all’ossido REALE con clips concorrenti si ha un peso nettamente inferiore, sia per la lega utilizzata, sia per la forma che consente di utilizzare un diametro di filo più sottile. Il carico dichiarato corrisponde alla trazione sopportabile senza che si verifichino deformazioni permanenti. Dopo la formatura si esegue un trattamento meccanico di levigatura delle asperità delle parti finali (burattatura o vibratura abrasiva), che risultando taglienti potrebbero recidere il terminale al quale sono fissate le clips. Il trattamento di tempra viene eseguito in una soluzione particolare che oltre a dare una ulteriore protezione superficiale, conferiscono alla clip il colore semi brunito, la scomparsa di questa brunitura non comporta nessun effetto sulle doti meccaniche. Il metodo di aggancio è quello classico di questo genere di link, ma in presenza di un anello dell’artificiale particolarmente spesso si può facilitare l’innesto appoggiando il capo di stop, quello che serve a chiudere la zona di contenimento dell’artificiale, direttamente sull’anello dello stesso e spingendo in avanti si provoca l’apertura della clip, muovendo poi l’artificiale fra i due fili aperti si fa scorrere sino al capo di innesto.